Diretta » Archivio dirette » Scheda

logo-teco

Informazioni

Luogo
Aula Magna - Università degli Studi di Milano

Indirizzo
Via Festa del Perdono, 7 - Milano

Data
23 maggio 2013

Orario
in onda dalle 15.00

TECO: al via il test sulle competenze generaliste dei laureandi

il test nazionale promosso dall'ANVUR

Si chiama TECO (TEst sulle COmpetenze)  il test nazionale promosso dell’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca), che rileva le competenze generaliste – capacità di ragionamento analitico, soluzione dei problemi e comunicazione scritta – dei laureandi.
L’Università di Milano è stata selezionata – insieme ad altri 11 atenei italiani – per la fase di sperimentazione del test –che aiuterà a valutare qualità, efficacia ed efficienza della nostra didattica, da cui partire per un ulteriore miglioramento dell’offerta formativa attuale e futura.
Il test è anonimo, si compone di 20 domande, di cui una a risposta aperta, e si svolge online ma presso i laboratori informatici dell’Ateneo indicati successivamente alla preiscrizione, da fare direttamente sul portale Universitaly – “Iscriviti al test TECO”.
Gli studenti ammessi al TECO sono:
•    gli studenti delle lauree triennali (non sanitarie) iscritti al 3° anno, in possesso di tutti i CFU (crediti formativi) di base e caratterizzanti del proprio corso di studio, ad eccezione dei CFU offerti nel 2° semestre 2013; gli studenti delle lauree triennali (non sanitari) iscritti al 4° anno in possesso di tutti i CFU di base e caratterizzanti del loro corso di studio.

gli studenti delle lauree magistrali a ciclo unico iscritti al 3° o 4° anno, con almeno 120 CFU di base e caratterizzanti del proprio corso di studio.

Essendo un test su competenze generaliste, non sono richieste specifiche conoscenze o preparazioni, ma solo alcune indicazioni per una buona riuscita che saranno illustrate nel corso di questo incontro informativo promosso dall’Ateneo con il supporto del Cosp (Centro per l’orientamento allo studio e alle professioni).

La partecipazione al test rilascia anche un attestato, particolarmente qualificante per l’ ambito lavorativo, mentre su richiesta si può ottenere dall’Anvur un certificato con l’esito della prova.