Didattica

Jiang Fei. Comprendere lo scenario culturale cinese

Chinese dream, soft power, new media, global communication

1/2
The Chinese version of Soft Power01:11:25Media Audio
Discussion00:36:19Media Audio

Titolo
The Chinese version of Soft Power

Sottotitolo
Lezione del prof. Jiang Fei

Luogo
Aula T5 - Polo di mediazione linguistica e culturale - Università degli Studi di Milano - Piazza Intro Montanelli 1 - Sesto San Giovanni (MI)

Note
Jiang Fei è Professore presso il Communication and Journalism Institute, China Academy of Social Science. È direttore del Department of Communication presso il Center of World Media Studies, Chinese Academy of Social Sciences.

Titolo
Discussion

Sottotitolo
Chinese dream, soft power, new media, global communication

Luogo
Aula T5 - Polo di mediazione linguistica e culturale - Università degli Studi di Milano - Piazza Intro Montanelli 1 - Sesto San Giovanni (MI)

Note
Discussione con il prof. Jiang Fei del Communication and Journalism Institute - China Academy of Social Science al termine della lezione sul soft power in Cina.

Jiang Fei. Comprendere lo scenario culturale cinese

Chinese dream, soft power, new media, global communication

Nel corso degli ultimi anni è stato registrato un susseguirsi di parole chiave in merito agli studi della cultura e comunicazione nella Repubblica Popolare Cinese. Le espressioni "soft power", "sogno cinese", "global communication", "new media" rappresentano solo alcuni esempi in tal senso. Questo fenomeno riflette lo stato della cultura e della comunicazione della Cina contemporanea.

Categoria

Didattica

Luogo

Aula T5 - Polo di mediazione linguistica e culturale - Università degli Studi di Milano - Piazza Intro Montanelli 1 - Sesto San Giovanni (MI)

Tags

scienze politiche, scienze sociali, mediazione linguistica e culturale, istituto confucio, cina, università estere, comunicazione, soft power, multimedia, società

Condividi video

capitolo
media

Codice da incorporare