Ateneo

Exoteric Gate

La Statale Arte

1/4
Alta risoluzione attiva
Pioneer maybe, anyway Nanda Vigo00:00:28Media Video
Le opere di Nanda ti portano in nuove dimensioni00:02:48Media Video
Nanda Vigo in una parola00:01:26Media Video
Cambiare la dimensione del metro quadro00:01:16Media Video

Titolo
Pioneer maybe, anyway Nanda Vigo

Sottotitolo
La Statale Arte. Exoteric Gate

Luogo
Milano

Note
"Pioneer maybe, anyway Nanda Vigo". Parla di sé l'artista, architetto, designer che dal 13 dicembre 2016 all'11 marzo 2017 porta in Statale la sua opera "Exoteric Gate".

Titolo
Le opere di Nanda ti portano in nuove dimensioni

Sottotitolo
La Statale Arte. Exoteric Gate

Luogo
Milano

Note
L'opera di Nanda Vigo nelle parole di alcuni degli ospiti alla festa del suo ottantesimo compleanno alla Triennale di Milano: Andrea Cancellato, Marco Meneguzzo, Donatella Volonté, Padre Andrea Dall'Asta Sj, Allegra Ravizza, Luca Clerici, Jean Blancheart, Sergio Casoli.

Titolo
Nanda Vigo in una parola

Sottotitolo
La Statale Arte. Exoteric Gate

Luogo
Triennale Milano

Note
Coraggiosa, memorabile, minimale, regina della luce: Nanda Vigo nelle parole di alcuni degli ospiti alla festa del suo ottantesimo compleanno alla Triennale di Milano.

Titolo
Cambiare la dimensione del metro quadro

Sottotitolo
La Statale Arte. Exoteric Gate

Luogo
Milano

Note
Allargare i confini del tempo e dello spazio: è una grande speranza. Nanda Vigo parla del suo lavoro durante le fasi di realizzazione di "Exoteric Gate".

Exoteric Gate

La Statale Arte

L'Università degli Studi di Milano rende omaggio a Nanda Vigo, l'artista, designer e architetto milanese che, grazie alla costante elaborazione di un linguaggio transdisciplinare, ha arricchito l'arte italiana contemporanea con una sua riconoscibilissima cifra stilistica. Protagonista della seconda edizione del progetto "La Statale Arte", Vigo porta nel museo a cielo aperto del Cortile d’Onore della Ca’Granda l’opera "Exoteric Gate", un imponente progetto-luce costituito da 9 distinti elementi. È la prima volta che Nanda Vigo realizza un'installazione per uno spazio esterno, ed è significativo che abbia deciso di farlo ispirata dalle architetture scenografiche della storica sede dell'Ateneo in via Festa del Perdono, progettando per il visitatore l'alterità di una dimensione spazio temporale definita dalla luce in movimento. L'artista – che proprio grazie alla sua costante esplorazione della luce si è posta come interlocutrice imprescindibile per le neoavanguardie italiane - fa parte di quella generazione di artisti che ha fatto di Milano una capitale dell'arte mondiale – la città di Lucio Fontana, Piero Manzoni e Gio Ponti. "Exoteric Gate" si pone come sintesi di una lunga ricerca avviata dall'artista con i cronotopi negli anni Sessanta, ambienti o oggetti in cui la luce indiretta filtrata da materiali riflettenti e rifrangenti genera impressioni incerte che dilatano i concetti di spazio e tempo. La Statale Arte è l'iniziativa che apre l’Ateneo all'arte contemporanea, invitando gli artisti a realizzare installazioni site-specific per la sua splendida sede seicentesca e ad arricchire la galleria di opere che costituirà la collezione permanente dell’Ateneo. Per informazioni: www.lastatalearte.it

Categoria

Ateneo

Luogo

Università degli Studi di Milano - Via Festa del Perdono 7 - Milano

Tags

arte, architettura, design, mostra, ca' granda, interviste, milano, ca' granda

Condividi video

capitolo
media

Codice da incorporare